La Carta dei Valori

✔ PRINCÌPI, ETICA E VALORI

Il Jazzit Fest ha un modello di produzione costruito attorno a una “Carta dei Valori” e a un “Bilancio Sociale”, i cui princìpi sono alla base di una nostra ‘Carta costituzionale’ composta di dieci punti:

In virtù dei nostri valori abbiamo meritato il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO, la good practice europea ‘Culture Shapes The Smart City’ e la buona pratica culturale #laculturachevince.

✔ PRINCÌPI, ETICA E VALORI

Il Jazzit Fest è il primo evento musicale al mondo costruito attorno ai princìpi della sharing economy: e ciò significa che ciascun protagonista, dal musicista all’organizzatore, passando per il pubblico e la comunità locale, mette a disposizione degli altri qualcosa di sé, affinché l’evento diventi sostenibile senza alcun tipo di contributo pubblico. Il Jazzit Fest è un happening artistico e un mob sociale, una provocazione, un prototipo del ‘fare assieme’, secondo una scala di valori condivisi: un’esperienza che vuole dimostrare come si può fare cultura, arte e promozione turistica in modo partecipato, senza per forza ricorrere all’azione politica.

Questi i princìpi del modello di sharing economy del Jazzit Fest: